Marzo 2011.
Ayodhya non conosce il turismo quindi eravamo più noi l'attrazione per i residenti che il contrario.
Tutti erano affabili e accoglienti. Prima che ce ne andassimo i bambini ci hanno chiesto gli autografi!!!


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


BACK